Cosa vedere a Rennes

Turismo e viaggi a Rennes

Nonostante l'incendio del 1720, che distrusse ben 845 edifici, il centro di Rennes mantiene ancora l'aspetto medievale. La ricostruzione avvenne in stile 700.

Porte Mordelaise : antica porta in direzione della città di Mordelles.
Fa parte delle varie fortificazioni che furono costruite tra il III ed il XV secolo a Rennes per proteggere la città dagli attacchi esterni.
In particolare, questa porta risale al XV secolo.
Presenta una porta grande con ponte levatoio recentemente restaurato ed una porta più piccola tra due bastioni, per l'accesso pedonale.

Les Champs Libres: centro culturale principale della città, costituito da tre nuclei: il Museo di Bretagna, l'Espace des Sciences (lo spazio delle scienze) e la Biblioteca.
Il Museo della Bretagna si articola in tre sale:
Bretagne est Univers = la Bretagna è l'Universo: percorso storico della Bretagna nei secoli.
Bretagna dalle Mille e una immagine: propone evocazioni sonore e visive sulla regione.
l'Affare Dreyfus, che tratta i temi relativi allo scandalo politico avvenuto nel 1894 in Francia.
L'Espace des Sciences si estende su una superficie di 2000 metri quadrati e comprende:
il Laboratorio di Merlino: permette attraverso semplici esperimenti e procedimenti ludici di esplorare il mondo della scienza;
la Sala della Terra: ricostruisce la storia del globo terrestre;
la Sala Eureka: propone opere contemporanee;
un Planetario all'interno di un teatro emisferico.
La Biblioteca si sviluppa su sei piani e offre 565 posti a sedere per consultare 500 mila doumenti tra cui 18 mila fotocopiabili.

La Cattedrale Saint-Pierre si trova in rue de la Mannaie. In stile neoclassico, è la sede dell'arcivescovo di Rennes.
La facciata e le due torri in granito alte 48 metri risalgono ai XVI e XVII secoli e
All'interno, la navata presenta 40 colonne ioniche; il rivestimento del coro è in granito.

La Basilica di San Saverio di Rennes fu iniziata nel 1703 ed interrotta a seguito dell'incendio del 1720 che devastò la città. Fu terminata alla fine del secolo.

Rennes

Presenta un notevole baldacchino dorato ed una cassa d'organo del XVII secolo. All'interno opita la cappella di Notre Dame des Miracles, dedicata alla Madonna dei Miracoli che secondo la leggenda cristiana salvò Rennes nel 1357 dall'assedio inglese.

Le maison à colombages o maison à pans de bois sono  edifici costruito principalmente in legno con una particolare riuscita artistica e rappresentano l'antica Rennes del XVI secolo.